"Mettiamoci in RIGA" contributes to implementing the joint intervention strategy of the MATTM, promoting tools and methodologies dissemination for improving multilevel governance.

The goal is to produce a change in the ability to plan and implement interventions in the environmental field.

Lines of intervention

"Mettiamoci in RIGA" is divided into nine lines of intervention, eight of which are thematic and one transversal, the knowledge platform.

All the activities of the project target Public Administrations with environmental skills to offer paths to strengthen the staff's administrative skills.

Capitalize on experiences and disseminate good practices replicability for climate

LQS

Knowledge Platform

The LQS Action Line "Knowledge Platform - EXPERIENCES CAPITALIZATION AND DISSEMINATION OF RESULTS FOR GOOD PRACTICES' REPLICABILITY IN ENVIRONMENT AND CLIMATE FIELD" works on the functionality of the Knowledge Platform (http: // www.pdc.minambiente.it/) update and implementation, as well as the creation of paths for sharing, exchanging and supporting regional offices representatives, responsible for environmental governance, and the implementation of interventions related to the Thematic Objectives (OT 4-5-6 of the Partnership) for direct environmental purposes.

Protect, preserve and improve EU natural patrimony

L1

Natura 2000 sites management support

The line of action aims to improve Natura 2000 network sites' management by developing management and monitoring support tools, by disseminating good practices and by strengthening participatory processes.

L2

Flood risk assessment and management

The line of action aims to develop and strengthen the governance of the involved institution in the risk of floods planning and management, in the framework of the second cycle of flood risk management planning (2016-2021) according to Directive 2007/60 / EC. The intervention also takes into consideration the district basin authorities' constitution, as governed by Law no.221 of 28 December 2015 (Environmental Link).

L3

Environmental remediation and decontamination rationalization

Reclamation is a fundamental challenge for our country. Today, key concepts are the importance of environmental remediation, the reuse of large industrial areas, the production sector development, and the enterprises and infrastructures relaunch, including infrastructures, starting from the harbors.

Transforming EU into a resource-efficient, green and competitive low-carbon economy

L4

Life Cycle Assessment

L4 Intervention Line aims to encourage the dissemination of evaluation methods, tools, and skills to support the use of LCA (Life Cycle Assessment) within PA, for better use of resources, and fully in line with Circular Economy principles.

L5

Procedures in granting authorizations for waste management plants

The intervention line aims to define and share standard models in granting of authorizations for waste management plants, through the analysis of the current activities and forms' content adopted by the bodies in charge, together with the analysis of the current procedures for requesting and granting authorizations (both printed and digital).

L6

Standardization of permanent safety and landfill remediation

After the election of an extraordinary government commissioner for illegal landfills in March 2017, the line of intervention establishes support to the regions affected by the presence of landfills in infringement proceedings (Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sicily, Tuscany, Veneto). The goal is to avoid further infringement procedures regarding landfills management and closing, ensuring compliance with the European directives as implemented in the national legal system. Together with this, the regulated sites will be allocated to a new use for social purposes (recreational areas, parks, sites for waste management, renewable energy areas).

Protect EU citizens from environmental pressures, health risks and well-being threats

L7

Solutions for SII full implementation

The Line of Intervention provides support to regional and local institutions to strengthen administrative capacity in the Integrated Water Service (SII) field and urban wastewater treatment, with particular reference to territorial planning and to the procedural, technical, and financial interventions' management.

L8

Tools for public buildings' energetic requalification

The line of intervention intends to define tools for the correct planning and implementation of energy efficiency actions in public buildings.

0

Planned Initiatives

Planned initiatives are 656

0

Events Realized

Events Realized are  261

0

Number Of Participants

Number Of Participants are  5193

0

Authorities Involved

Authorities Involvedo 15

News View All

L2 - Analisi critica dello stato d'avanzamento del PGRA nel Distretto del Fiume Po
L2

02 March 2021

L2 - Analisi critica dello stato d'avanzamento del PGRA nel Distretto del Fiume Po

Confronto sullo stato di avanzamento del PGRA dell'Autorità di Bacino Distrettuale del Fiume Po. Il Tavolo tecnico ha l'obiettivo di fare l'analisi critica del PGRA nella fase in cui si trova anche attraverso il coinvolgimento della Linea L6-WP1 (Rafforzamento della capacità amministrativa e tecnica delle Autorità competenti nella gestione e uso sostenibile della risorsa idrica) del Progetto CReIAMO PA.

L2 - Stato di avanzamento del Piano di gestione del rischio Alluvione (PGRA) dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Centrale
L2

01 March 2021

L2 - Stato di avanzamento del Piano di gestione del rischio Alluvione (PGRA) dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Centrale

Confronto sullo stato di avanzamento del PGRA dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Centrale. Il Tavolo tecnico ha l'obiettivo di fare il punto sul PGRA anche attraverso il coinvolgimento della Linea L6-WP1 (Rafforzamento della capacità amministrativa e tecnica delle Autorità competenti nella gestione e uso sostenibile della risorsa idrica) del Progetto CReIAMO PA.Parteciperanno all'incontro Ing. Rosario Previti, Dott.ssa Brunella Vezzacchi del MATTM, l'Area Difesa del Suolo dell’Autorità di Bacino del Distretto Idrografico dell’Appennino Centrale dell'Autorità, ISPRA, Dott.ssa Tiziana Guida, UTS RIGA L2, UTS CreiAMO PA L6WP1

L2 - Stato di avanzamento del Piano di gestione del rischio Alluvione (PGRA) dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale
L2

24 February 2021

L2 - Stato di avanzamento del Piano di gestione del rischio Alluvione (PGRA) dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale

Confronto sullo stato di avanzamento del PGRA dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale. Il Tavolo tecnico ha l'obiettivo di fare il punto sul PGRA anche attraverso il coinvolgimento della Linea L6-WP1 (Rafforzamento della capacità amministrativa e tecnica delle Autorità competenti nella gestione e uso sostenibile della risorsa idrica) del Progetto CReIAMO PA.

“I Contratti di Fiume come strumento per la salvaguardia dal rischio idraulico”
L2

16 December 2020

“I Contratti di Fiume come strumento per la salvaguardia dal rischio idraulico”

Venerdì 4 dicembre, un webinar per discutere ed analizzare come gestire il rischio da alluvioni attraverso i Contratti di Fiume in conformità alle finalità dei Piani di Gestione.

L2 – Alluvioni: Tavolo tecnico con l’Autorità di Bacino della Sicilia “Implementazione del tema cambiamenti climatici nel PGRA del Distretto Idrografico della Sicilia: stato di avanzamento”
L2

04 December 2020

L2 – Alluvioni: Tavolo tecnico con l’Autorità di Bacino della Sicilia “Implementazione del tema cambiamenti climatici nel PGRA del Distretto Idrografico della Sicilia: stato di avanzamento”

Mercoledì 9 dicembre, in modalità webinar, si svolgerà il Tavolo tecnico che vede protagonisti l'Autorità di Bacino Distrettuale della Sicilia e l’Unità tecnica di Supporto del progetto Mettiamoci in RIGA - L2.

L2- Alluvioni: Tavolo tecnico con l’Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali
L2

02 December 2020

L2- Alluvioni: Tavolo tecnico con l’Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali

Lunedì 7 dicembre, in modalità webinar, si svolgerà il Tavolo tecnico che vedrà protagonisti l'Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali e l’Unità tecnica di Supporto del progetto Mettiamoci in RIGA - L2. 

L3 - Condivisione di buone pratiche e tecniche in materia di individuazione del responsabile della contaminazione nel SIN di Brindisi
L3

22 February 2021

L3 - Condivisione di buone pratiche e tecniche in materia di individuazione del responsabile della contaminazione nel SIN di Brindisi

L'Affiancamento ha consentito l'analisi e e l'organizzazione delle informazioni tecnico-amministrative relative a siti del SIN di Brindisi e la pianificazione delle attività insieme alla definizione di strumenti e ruoli (funzionali alla definizione di linee guida per ordinanze ex art. 244)

L3 - Approfondimenti sulle buone pratiche nelle aree SIN Regione Campania con particolare riguardo all'applicazione del DM 46/2019
L3

04 February 2021

L3 - Approfondimenti sulle buone pratiche nelle aree SIN Regione Campania con particolare riguardo all'applicazione del DM 46/2019

L'evento ha visto la partecipazione di rappresentanti della Regione Campania che si sono confrontati con l'UTS della L3 di MIR per esaminare le buone pratiche e le problematiche emerse nell’applicazione in Regione Campania del D.M. 1 marzo 2019, n.46

L3 - Governance SIN di Brindisi e analisi rendicontazione PNB - Affiancamento con Regione Puglia
L3

28 January 2021

L3 - Governance SIN di Brindisi e analisi rendicontazione PNB - Affiancamento con Regione Puglia

L'Affiancamento "Governance SIN di Brindisi e analisi rendicontazione PNB", ha consentito di trasferire alla Regione Puglia le buone pratiche per la redazione della scheda annuale di monitoraggio PNB e APQ , migliorando così la capacità amministrativa dell’ente destinatario dell’affiancamento.