L1 - Supporto alla gestione dei siti della Rete Natura 2000

La linea di intervento mira a rafforzare la governance della gestione dei siti e della Rete Natura 2000 attraverso lo sviluppo di strumenti di supporto alla gestione e al monitoraggio, la diffusione di buone pratiche di gestione e il rafforzamento dei processi partecipativi.

Le iniziative sono organizzate sia sul territorio nazionale, sia in ambito europeo per favorire scambi di esperienze e di buone pratiche di gestione, maturate a livello territoriale e nazionale e promuovere cooperazione e sinergie tra gli Enti gestori appartenenti alla Rete Natura 2000.

L’esistente banca dati nazionale per la gestione della Rete Natura 2000 è incrementata con nuove funzionalità che consentano una più agile modalità di archiviazione, standardizzazione e condivisione delle informazioni relative alle misure di conservazione nei siti Natura 2000. La suddetta banca dati è implementata con funzionalità volte anche a supportare le procedure di Valutazione di Incidenza Ambientale (VIncA), in sinergia con l’intervento di “Rafforzamento della capacità amministrativa per la corretta applicazione dell’art. 6, commi 3 e 4, della Direttiva 92/43/CEE “Habitat” in Italia (Valutazione Ambientale d’Incidenza VIncA)” proposto nell’ambito della Linea di Intervento LQS2 del Progetto CReIAMO PA del MATTM.

Risultati attesi

• Rafforzamento della capacità istituzionale e amministrativa degli uffici coinvolti a più livelli nel processo di gestione dei siti Natura 2000, per il raggiungimento di uno standard minimo europeo omogeneo in tutta la Rete Natura 2000 italiana;
• Rafforzamento della funzionalità della Rete Natura 2000 italiana attraverso la condivisione e diffusione di buone pratiche di gestione, nonché lo stimolo alla partecipazione ad iniziative specifiche europee da parte dei soggetti responsabili dei siti.

News vedi tutto

Gestione della rete Natura 2000: concluso il terzo seminario europeo per la regione biogeografica Alpina
L1

16 Dicembre 2020

Gestione della rete Natura 2000: concluso il terzo seminario europeo per la regione biogeografica Alpina

Dall’8 all’11 settembre 2020 si è svolto il “Terzo Seminario Biogeografico Alpino” ospitato dal Ministero dell’Ambiente svedese e dall’Agenzia di Protezione Ambientale svedese (Naturvårdsverket). 162 partecipanti da 12 Stati Membri si sono riuniti per discutere dello stato di conservazione delle specie e degli habitat della regione biogeografica alpina nella UE. Per l'Italia hanno partecipato 9 delagati provenienti da 5 fra Regioni e Province Autonome dell'arco alpino.

Obiettivi e misure di conservazione per Natura 2000: attuazione e finanziamenti
L1

04 Dicembre 2020

Obiettivi e misure di conservazione per Natura 2000: attuazione e finanziamenti

Il  2 e 3 dicembre si è svolto in videoconferenza l'incontro "Obiettivi e misure di conservazione per Natura 2000: attuazione e finanziamenti", il secondo scambio di esperienze organizzato dalla Linea di intervento 1 "Supporto alla gestione dei siti della Rete Natura 2000" del progetto Mettiamoci in RIGA – Rafforzamento Integrato Governance Ambientale a valere sul PON Governance e capacità istituzionale 2014 – 2020.

2 E 3 Dicembre  Scambio di esperienze - -Obiettivi e misure di conservazione per Natura 2000: attuazione e finanziamenti
L1

04 Dicembre 2020

2 E 3 Dicembre Scambio di esperienze - -Obiettivi e misure di conservazione per Natura 2000: attuazione e finanziamenti

Il 2 e 3 dicembre si svolgerà il secondo evento della Linea di interento 1 "Supporto alla gestione dei siti della Rete Natura 2000" del progetto Mettiamoci in RIGA – Rafforzamento Integrato Governance Ambientale. L'incontro si rivolge a  rappresentanti di regioni e province autonome in quanto enti gestori della rete Natura 2000.